MILANO – 28 aprile 2015 –Presentazione libro “Libro per Pietro” di Herman Vahrmanian

L’ Assessore alla Cultura Filippo Del Corno
è lieto di invitarLa alla presentazione del volume
Libro per Pietro
di Herman Vahramian. Edizioni Medusa

Intervengono
Antonia Arslan, scrittrice,
Marco Belpoliti, critico,
Agopik Manoukian, presidente del Centro Studi e Documentazione della Cultura Armena,
Roberto Righetto, giornalista di “Avvenire”

Sarà presente la curatrice del volume, Chiara Negri

Martedì 28 aprile 2015, ore 18.00
Biblioteca Sormani, Sala del Grechetto
via Francesco Sforza 7, Milano. Ingresso libero

 

TERNI – 27 aprile 2015 – Cento anni di Silenzio

invito 27 aprile

LIVORNO – 23 e 26 aprile 2015 Iniziative in memoria del genocidio armeno a Livorno

 

Iniziative in memoria del genocidio armeno a Livorno

 

– 26 aprile 2015 Presentazione libro Pro Armenia Voci ebraiche sul genocidio armeno

 

– 23 aprile 2015 Il dovere della memoria e della verità Il genocidio degli armeni e i perseguitati per fede

VENEZIA – 23, 24 e 25 aprile 2015 – Commemorazione Centenario del Genocidio Armeno (Congregazione dei Padri Mekhitaristi)

 

 

Giovedì 23 aprile 2015, ore 17.30 – Santa Messa in memoria dei martiri del Genocidio Armeno, Chiesa del Monastero dei padri armeni Mechitaristi, Isola di San Lazzaro.
Venerdì 24 aprile 2015 –
– ore 9.30 S. MESSA in rito armeno in memoria dei martiri del Genocidio degli Armeni, celebrata dai Padri Mechitaristi dell’isola di San Lazzaro degli Armeni di Venezia – TEMPIO DELLA PACE, Via N. Tommaseo 47 | PADOVA
– ore 11.00 CERIMONIA di commemorazione – Palazzo Moroni, Via VIII Febbraio | PADOVA
Sabato 25 aprile 2015, ore 17.00 – Rappresentazione Teatrale “NON COLPEVOLE ….! Il dramma del Genocidio Armeno” con Adriano Marcolini, al dudùk Aram Ipekdjian – Ca’ Zenobio, Collegio Armeno “Moorat Raphael”, Dorsoduro 2596 | VENEZIA

MILANO – 23, 24 e 25 aprile – Importanti Eventi per il Centenario (Chiesa Armena Apostolica d’Italia)

Stampa

Gli importanti eventi dell’Aprile
della Chiesa Armena Armena Apostolica d’Italia
• 23 Aprile 2015, ore 15.15, chiesa armena di Milano, Via Jommelli, 30: Cerimonia di Santificazione dei Martiri del Genocidio Armeno, proclamazione del Patriarca Supremo e Catolicos di Tutti gli Armeni Karekin II (collegamento con la Santa Sede di Etchmiadzin).

• 24 Aprile 2015, ore 11.00, chiesa armena di Milano, Via Jommelli, 30: Prima Santa Messa dedicata ai Santi Martiri del Genocidio Armeno.

• 24 Aprile 2015, ore 16.00, Duomo di Milano : Celebrazione ecumenica con la presidenza dell’Arcivescovo Card. Angelo Scola.

PADOVA – 24 aprile 2015 – Commemorazione del 100° anniversario del Genocidio degli Armeni

venerdì 24 aprile
alle ore 11.00
a Padova in Via VIII Febbraio
di fronte a Palazzo Moroni, sede del Municipio
si terrà la cerimonia per la
Commemorazione del 100° anniversario del Genocidio degli Armeni

La cerimonia sarà preceduta alle ore 9.30 da una Celebrazione eucaristica presso il Tempio della Pace, Via Nicolò Tommaseo, Padova.

Renderanno omaggio ai martiri del genocidio anche gli studenti delle Scuole secondarie di 1° grado “Mameli” e “Pascoli” di Padova con letture figurate del gruppo Terepia-Teatro di Figura tratte da poesie di Costan Zarian

Radio Rai 3 – Venerdì 24 aprile 2015, ore 21.00 In diretta dalla Sala A di via Asiago a Roma A 100 anni dal Genocidio degli Armeni

L’eclisse del popolo armeno – Il Teatro di Radio3 del 24/04/2015

Venerdì 24 aprile 2015, ore 21.00
In diretta dalla Sala A di via Asiago a Roma
A 100 anni dal Genocidio degli Armeni
L’eclisse
un melologo di Sonya Orfalian
con Maria Paiato
musiche dal vivo dell’Anahit Ensemble
Claudia Grimaz, soprano
Daniela Brussolo, flauto
Francesca Favit, violoncello
Paola Selva, chitarra
Continua

PADOVA – 24 aprile 2015 – Spettacolo per il centenario (1915-2015)

Venerdì 24 aprile 2015, ore 21.00

“COME POLVERE SUL TAVOLO”,

spettacolo per il centenario (1915-2015) del Genocidio Armeno

Sala Teatro Falcone e Borsellino (barchessa comunale),

Via Roma 44 – Limena/Padova

vai al depliant

ROMA – 24 aprile – “Passi della Memoria”, una marcia per ricordare il genocidio armeno

logo 24 aprile

«PASSI DELLA MEMORIA»

IN PIAZZA PER RICORDARE

IL CENTENARIO DEL GENOCIDIO ARMENO

Passi della memoria”, organizzata dal «Comitato romano per il centenario del genocidio armeno» che raccoglie associazioni armene e italiane unite nel ricordo del Metz Yeghern (Il Grande Male), vuole riaffermare il valore della Memoria come strumento per sconfiggere i grandi crimini.

«Chi ricorda più lo sterminio degli armeni» disse Hitler alla vigilia dell’occupazione della Polonia.

Il primo genocidio ad essere perpetrato, il primo ad essere negato, il primo ad essere dimenticato. Ma chi voleva l’annientamento del popolo armeno, ha fallito nel suo obiettivo, e a distanza di un secolo il ricordo di quel crimine contro l’umanità non è svanito.

Per commemorare l’orrore del 1915, contro ogni forma di negazionismo, armeni, italiani, rappresentanti delle comunità straniere, associazioni e istituzioni educative si ritrovano in piazza il 24 aprile.

 

         SI TRATTA DELLA PRIMA MANIFESTAZIONE DEL GENERE DAL 1975 A OGGI.

 

«Commemorare oggi un genocidio è avanzare verso la pace per mettere fine all’odio. Il 2015 può diventare per tutti il punto di svolta, una data che permette di affermare con forza la nostra volontà di pace, il rigetto di ogni forma di sterminio quale soluzione di contraddizioni sociali, economiche, religiose e ideologiche all’interno della stessa nazione, come i genocidi in corso nel mondo anche oggi dimostrano» si legge nel messaggio inviato nelle scorse settimane dagli organizzatori dell’evento.

 

Appuntamento 24 APRILE ore 15,00 a Porta Pia .

 


 

Comunicato stampa (con preghiera di diffusione)

CON GLI ARMENI, IN PIAZZA A ROMA.
PER RICORDARE IL LORO GENOCIDIO
Venerdì 24 aprile, alle ore 15, da Porta Pia prende avvio la camminata silenziosa «Passi della Memoria» organizzata dal COMITATO ROMANO PER IL CENTENARIO DEL GENOCIDIO ARMENO, che raccoglie associazioni armene e italiane unite nel ricordo del Metz Yeghern (Il Grande Male).

Le parole di papa Francesco, e la vastissima eco che esse hanno avuto sulla stampa mondiale, hanno riconosciuto come “genocidio” le stragi di Armeni del 1915, infrangendo un tabù di opportunismo che durava da troppo tempo, anche se purtroppo ancora si nota da parte del governo italiano una certa ritrosia, che non fa fare una bella figura al nostro Paese.

«Passi della Memoria» non sarà una marcia contro la Turchia (tra l’altro la Questura ha vietato il passaggio sotto la sede dell’ambasciata turca) ma l’affermazione di una volontà di pace universale volta a ripudiare ogni forma di sterminio e negazionismo. Non dunque una manifestazione CONTRO ma PER, in difesa di quei principi di tolleranza e convivenza che stanno alla base della nostra società europea.

Nello spirito della manifestazione, il Comitato auspica la presenza di associazioni laiche e religiose, di sindacati, e associazioni di studenti; tutti insieme per essere accanto a quanti hanno subito e tuttora subiscono un genicidio e per riaffermare il ripudio di tutte quelle pericolose teorie che professano la pretesa superiorità di una razza sull’altra.

COMITATO CENTENARIO GENOCIDIO ARMENO – ROMA

APPUNTAMENTO IL 24 APRILE ALLE ORE 15,00 A PORTA PIA
La camminata si snoderà per via XX settembre, largo Santa Susanna, via Bissolati per raggiungere infine il khachkar nello slargo antistante la chiesa armena di san Nicola da Tolentino.