Pubblicati da adminwp

POSIZIONE DEL PARLAMENTO EUROPEO SUL CONFLITTO DEL NAGORNO KARABAKH (Comunicato ministero esteri dell’Artsakh)

Il Ministero degli Esteri dell’Artsakh ha commentato le Risoluzioni del Parlamento Europeo – Rapporti annuali sull’attuazione della Politica estera e di sicurezza comune e della Politica di sicurezza e difesa comune, esprimendo soddisfazione per la posizione del Parlamento europeo sulla guerra tra l’Azerbaigian-e il Karabakh. ” Prendiamo atto con soddisfazione della posizione del Parlamento europeo […]

Francobollo Azerbaigian su Nagorno Karabakh (Artsakh)

In qualità di cittadini italiani di origine armena dobbiamo segnalare che in data 30 dicembre le Poste dell’Azerbaigian hanno emesso un foglietto a celebrazione della vittoria nella recente guerra combattuta contro la repubblica armena de facto del Nagorno Karabakh (Artsakh). In tale foglietto una vignetta evidenzia la disinfestazione della regione conquistata (parzialmente) dalle forze armate […]

LA DRAMMATICA FINE DELLA CANTINA KATARO IN NAGORNO KARABAKH (ARTSAKH)

La guerra scatenata a fine settembre dall’Azerbaigian contro la repubblica armena de facto del Nagorno Karabakh (Artsakh) non ha lasciato soltanto una scia di sangue e distruzioni dopo 44 giorni di violenti combattimenti e bombardamenti a tappeto sulla popolazione. Dobbiamo purtroppo segnalare come la prestigiosa cantina Kataro nel villaggio di Togh, ora occupato dalle forze […]

L’unità dei cristiani, condizione di «fertilità» (Romasette 21.01.21)

Prendere sul serio gli insegnamenti e l’esortazione di Gesù che ieri come oggi chiama i suoi discepoli a seguirlo rimanendo uniti. È l’invito rivolto dall’arcivescovo Khajag Barsamiam, rappresentante della Chiesa Armena Apostolica (ortodossa) presso la Santa Sede, intervenuto ieri sera, 20 gennaio, alla veglia ecumenica diocesana svoltasi nella basilica di Santa Maria in Trastevere, nell’ambito della […]

Nagorno Karabakh, contro il genocidio culturale, un nuovo dipartimento di Etchmiadzin (Acistampa 21.01.21)

Il presidente azero Ilhan Aliyev ha recentemente dichiarato la città di Shushi, in Nagorno Karabakh, come “capitale culturale” dell’Azerbaijan. La presa della città da parte delle forze azere ha portato l’Armenia a dover accettare un doloroso accordo che ha portato alla conquista azera di molti territori. Quello che si teme, ora, è che continui il “genocidio culturale” contro […]

Armenia: il silenzio sulla guerra (Settimananews 20.01.21)

«Tra favori grandi e piccoli, tra guadagni e maneggi legati al tiranno, si arriva al punto che il numero di persone a cui la tirannia sembra vantaggiosa risulta quasi uguale a quello di chi preferirebbe la libertà». Così scriveva l’umanista francese Etienne de La Boétie in un pamphlet circolato clandestinamente in Francia nella seconda metà del Cinquecento. […]

La Turchia annuncia l’invasione del Nord Iraq, Erdogan a caccia dei curdi (Ilgiorno 20.01.21)

Ankara, 20 gennaio 2021 – L’annuncio ricorda quello fatto dalla Turchia alla vigilia del recente conflittto tra Armenia e Azerbaijan, per la contesa sull’enclave del Nagorno-Karabakh. Una guerra breve, per fortuna, ma nella quale l’appoggio di Ankara era risultato decisivo alla riconquista del territorio da parte degli Azeri, con molte morti anche civili tra la […]

Hrant Dink, 14 anni dopo, simbolo della sete di giustizia in Turchia (Haffingtonpost 20.01.21)

″È un anno che non ti vedo, sacrificherei la mia vita perché i miei occhi vedano te…”. Sono i versi di una struggente canzone della cantante siro-armena Lena Chamamyan. Ogni anno ascoltavamo questi versi durante le cerimonie di commemorazione della morte dell’intellettuale armeno di Turchia, Hrant Dink. Sono passati 14 anni da quando il fondatore e direttore di […]

Bursa, antica chiesa armena espropriata e messa in vendita per oltre 800mila dollari (Asianews 19.01.21)

Nell’annuncio diffuso su internet non viene specificata la località esatta e il nome del luogo di culto per “tutelare il segreto commerciale”. Dal 1923 è stata usata come magazzino per tabacco, poi come fabbrica tessile. Potrà diventare museo, centro culturale o un hotel. La condanna di Garo Pylan, parlamentare armeno di opposizione. Istanbul (AsiaNews) – […]